AIF e SMS insieme per i bimbi del Brasile — Lombardi nel Mondo

AIF e SMS insieme per i bimbi del Brasile

Sono due gli spettacoli di beneficenza organizzati da AIF, Associazione Infanzia Ferita ONLUS, Florence On Stage e SMS, Società di Mutuo Soccorso, presso il Teatro Puccini di Firenze, a favore dei bambini del Brasile

Sono due gli spettacoli di beneficenza organizzati da AIF, Associazione Infanzia Ferita ONLUS, Florence On Stage e SMS, Società di Mutuo Soccorso, presso il Teatro Puccini di Firenze, a favore dei bambini del Brasile.

I due eventi, “Mozart bambino prodigio” e “Niente

da dichiarare”, si terranno, rispettivamente, il 18 aprile e 14 maggio prossimi. Si tratta di spettacoli totalmente diversi fra loro, ma con un unico scopo, quello di aiutare i bambini del Paese sudamericano, attraverso il contributo degli spettatori.

“Mozart bambino prodigio” è soprattutto musica, quella realizzata dal vivo da due musicisti, Alberto Negroni, Primo Oboe dell’Orchestra del Maggio Musicale fiorentino e Renzo Pelli, Primo Flauto. I due artisti sono due dei soci fondatori dell’ AIF e insieme hanno realizzato, con il patrocinio del Comune di Firenze e l’avallo di Zubin Mehta, un CD “W.A. MOZART”, che l’Associazione sta offrendo al pubblico per l’iniziativa “Infanzia ferita in Brasile”. Su queste musiche di Mozart, si esibiranno la Compagnia Controversodanza, direzione artistica di Massimiliano Terranova e la Compagnia Marinella Salerno, direzione artistica Marinella Salerno, con la collaborazione della MaxBalletAcademy e dell’Associazione Encanto. Le coreografie saranno realizzate da Massimiliano Terranova.

Dopo musica e danza, a maggio andrà in scena una brillante commedia francese in tre atti, “Niente da dichiarare”, di Maurizio Hennequin e Pietro Weber, interpretata dagli attori della compagnia teatrale Taxi Teatro di Firenze, sotto l’attenta regia di Paola e Maurizio Del Buffa.

Il desiderio di portare un contributo umanitario, un gesto di fiducia e di speranza alla frangia sociale più debole, è ciò che ha spinto l’AIF, particolarmente sensibile alle esigenze dei più deboli, la Florence On Stage, associazione che si occupa della promozione e produzione di eventi di vario genere, reduce dal successo del Galà della danza Sapphire e SMS, in questo nuovo ed interessante progetto. Un percorso che mira alla sensibilizzazione del pubblico verso temi oggi fin troppo attuali.

Tre capitani quindi su un’unica barca, quella della beneficenza per provare ad essere un’unica ma più grande goccia nell’oceano. (aise)

 

Document Actions

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020