Buon Natale, in particolare a chi è lontano da casa… — Lombardi nel Mondo

Buon Natale, in particolare a chi è lontano da casa…

Auguro a tutti gli italiani lontani da casa la possibilitá di essere accompagnati in questi giorni dallo stesso calore di sempre.

Buon Natale, in particolare a chi è lontano da casa…

Pochi giorni e sarà ancora una volta Natale.

Il Natale italiano sta per realizzarsi i giorni avanzano, il tempo stringe e siamo ormai “in dirittura d’arrivo”.

Ciao a tutti, sono una delle tante italiane in trasferta, che hanno abbandonato (temporaneamente o definitivamente, non si sa) l’Italia, per fuggire da una brutta situazione lavorativa.

Vivo in Spagna ormai da un anno e quattro mesi, un’esperienza positiva che ricorderò ogni giorno che passerà, semmai tornerò un giorno in Italia.

Ci sono però dei prezzi da pagare, per esempio questo è il primo Natale che passo lontana dalla mia famiglia e dai miei amici, e, anche se c’è skype, se ci sono gli sms, non è la stessa cosa.

Non per spirito religioso, ma per quello che io chiamo “calore umano”.

Natale è il calore di una famiglia (ho 5 sorelle e un fratello). È la gioia dei bambini, (ho 8 nipotini piccoli), il ritrovarsi, lo stare insieme. Ogni casa è un piccolo affresco, una rappresentazione della festa.

Sarebbe bello, quest’anno, anche se lontani da casa restituire al Natale l’incanto che il tempo e il consumismo ci hanno fatto un po’dimenticare.

Auguro a tutti gli italiani lontani da casa la possibilitá di essere accompagnati in questi giorni dallo stesso calore di sempre.

È il mio modo per augurarvi

Buon Natale.

Marcella Bellocchio

 

Document Actions

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020