L’accademia di Bergamo “prenota” il Columbus Day 2006 — Lombardi nel Mondo

L’accademia di Bergamo “prenota” il Columbus Day 2006

L’anno prossimo al Columbus Day potrebbero trovare spazio le opere dell’accademia Carrara di Bergamo. L’idea è del bergamasco Battista Bonfanti, componente dell’Ufficio di presidenza del Consiglio regionale.

L’anno prossimo al Columbus Day potrebbero trovare spazio le opere dell’accademia Carrara di Bergamo.

L’idea è del bergamasco Battista Bonfanti, componente dell’Ufficio di presidenza del Consiglio regionale, convinto dell’importanza della cultura lombarda dopo l’esperienza della mostra su Costantino Beltrami che ha catalizzato l’interesse degli americani alla Grand Central Station di New York nel corso delle celebrazioni per il Columbus Day.

 

 ”Agli Stati Uniti – dice – interessa la cultura europea. E’ importante quindi riuscire a presentarla in sinergia con quello che possono offrire le nostre aziende, i prodotti tipici

e le offerte turistiche della nostra regione. Se vogliamo dare un senso all’esperienza del Columbus 2005 è questa la strada che dobbiamo seguire”.

 

Così, se quest’anno Bergamo ha presentato una rassegna sulle opere e sul lavoro di un bergamasco che nell’800 ha scoperto le sorgenti del Mississipi e ne ha mappato tutta l’area, l’anno prossimo potrebbe offrire le opere dell’accademia Carrara. Basterebbero i capolavori che ha nei suoi depositi per suscitare l’interesse degli Americani”.

Document Actions

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020