Consulta dei Lombardi nel Mondo: panoramica sulle varie campagne vaccinali promosse nei paesi europei ed extraeuropei

Tante le domande, anche pratiche, vengono poste in questa periodo in cui sta partendo la vaccinazione contro il coronavirus: da quando e per quanto saremo protetti, agli effetti collaterali fino a come comportarci dopo aver ricevuto il vaccino.

La Consulta dei Lombardi nel Mondo ha interpellato alcuni specialisti ed operatori sanitari per capire quali vaccini sono stati messi in campo a livello nazionale ed internazionale con una panoramica mondiale sulle varie campagne promosse nei paesi europei ed extraeuropei.

Sono intervenuti il prof. Vincenzo Mandato, primario presso una struttura sanitaria di Filadelfia (USA), il prof. Gerolamo Fracastoro che ha svolto la sua attività medica presso un ospedale pubblico a Verona e il Dr. Maurizio Galavotti, Direttore sanitario presso l’Azienda Ospedaliera della Valcamonica a Brescia.

Si sono collegati i nostri corrispondenti dal Brasile, dall’ Argentina e dalla Germania. Nel corso dell’incontro sono stati esaminati e spiegati i vaccini anticovid della Pzifer, di Moderna, di Astrazeneca e le attuali conoscenze del vaccino russo Sputnik V e di quello cinese Sinopharm. In particolare, il Dr. Galavotti ha illustrato il Piano di vaccinazione di Regione Lombardia mentre la dr.ssa Giuseppina Bonaviri ha piegato il progetto di approccio sistemico anticovid, elaborato dal gruppo di studio “la Fenice” di Roma. Tutti sono stati concordi nell ‘affermare la necessità di procedere al più presto alla vaccinazione con i prodotti autorizzati dagli enti di controllo e dalla mancanza di controindicazioni al loro utilizzo.

 

Condividi