Moda australiana, ma stile italiano. Carla Zampatti è Australian Fashion Laureate — Lombardi nel Mondo

Moda australiana, ma stile italiano. Carla Zampatti è Australian Fashion Laureate

la designer possiede una catena di vendita al dettaglio di 30 boutique su territorio australiano ed è famosa per la sua capacità di fondere lo stile dei “suoi” due Paesi, quello dell’ Italia e quello dell’Australia.

Australia – La stilista Carla Zampatti è stata nominata di recente Australian Fashion Laureate 2008, il più alto onore nel settore della moda australiana. Di nazionalità italiana, la designer possiede una catena di vendita al dettaglio di 30 boutique su territorio australiano ed è famosa per la sua capacità di fondere lo stile dei “suoi” due Paesi, quello dell’ Italia e quello dell’Australia. “La moda è qualcosa che ho sempre amato …essere nominata e vincere l’Australian Fashion Laureate 2008 grazie al voto dei miei coetanei è stata davvero un grande sorpresa e un incredibile onore”, ha dichiarato Carla Zampatti.

L’Australian Fashion Laureate 2008 è un’iniziativa fortemente voluta dall’ industria del settore moda australiano che offre un significativo contributo alla crescita, allo sviluppo e alla promozione della moda australiana.

Nel discorso che ha tenuto, Carla Zampatti ha sottolineato il cambiamento di ritmo nella moda australiana avvenuto in concomitanza con l’idea della settimana della moda australiana, rendendo così omaggio al suo fondatore: Simon Lock.

“Finalmente siamo al passo con i tempi e rientriamo nel calendario internazionale del settore moda. Lock merita tutto il sostegno del settore per raggiungere appieno tale obiettivo.” Ha dichiarato la designer.

Inoltre, Carla Zampatti anche ringraziato il governo del NSW per il suo costante sostegno della moda australiana e il premier Morris Iemma, che ha annunciato il vincitore, ha parlato dell’ industria della moda come uno dei “settori in più rapida crescita negli ultimi 10 anni in grado di portare alla creazione di numerosi posti di lavoro”.

Il premier, inoltre, ha poi aggiunto di nutrire grandi speranze per la prossima edizione del Rosemount Sydney Fashion Festival che si terrà dal 13 al 17 agosto nella capitale australiana.

Cinque giorni ricchi di eventi ed iniziative a favore della promozione di giovani designer australiani ed asiatici, dove saranno presenti giornalisti e buyers del settore moda, oltre a progettisti come Alex Perry, Charlie Brown, David Lawrence, Sass e Bide, Wayne Cooper, Lisa Ho e designer che già possidono delle boutique come David Jones, la cui collezione P/E ‘09 verrà esposta nel centro di Sydney durante l’intero svolgimento del evento.

 

http://www.newsitaliapress.it/pages/dettaglio.php?id_lnk=8_144063

Document Actions

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020