Cile. Allarme per l’esondazione dei fiumi a nord e sud del paese — Lombardi nel Mondo

Cile. Allarme per l’esondazione dei fiumi a nord e sud del paese

Nella regione australe di Magallanes y Antártica un violento temporale, considerato il peggiore degli ultimi 22 anni, ha causato l’esondazione del fiume Las Minas che attraversa il centro della città di Punta Arenas, 3 mila km a sud di Santiago. Ingenti i danni materiali e alle famiglie interessate

Santiago –

Oltre un migliaio di persone sono state colpite dalle forti piogge che si stanno abbattendo nella zona settentrionale del paese. Nella regione australe di Magallanes y Antártica un violento temporale, considerato il peggiore degli ultimi 22 anni, ha causato l’esondazione del fiume Las Minas che attraversa il centro della città di Punta Arenas, 3 mila km a sud di Santiago.

Ingenti i danni materiali e alle famiglie interessate. Intanto, nella regione settentrionale di Arica-Parinacota, 2 mila km a nord di Santiago, l’intensità delle piogge ha fatto esondare il fiume San José, facendo evacuare circa 300 persone e causando danni ad altre 260.

Secondo le fonti locali, in 30 ore, è caduto quasi un terzo del totale delle precipitazioni previste in tutto l’anno, causando vari allagamenti. (AP)

Fonte: (Agenzia Fides)

Document Actions

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020