Emergenza Coronavirus, aiuti alla Lombardia da tutto il mondo

Si fa sentire con atti concreti la solidarietà di molti Paese del mondo alla Lombardia duramente colpita dal Coronavirus. Cinesi, americani, scandinavi, tunisini, albanesi, romeni, sole per citarne alcuni, sono arrivati nella nostra regione per aiutarci; non solo medici e infermieri ma anche tonnellate di materiale sanitario: respiratori, mascherine, presidi sanitari, letti e tutto ciò che occorre per curare chi si è ammalato.

Merito, sottolinea il Sottosegretario di Regione Lombardia con delega ai Rapporti con le Delegazioni internazionali Alan Rizzi, degli ottimi rapporti che la Lombardia ha con tutti i consoli. I loro medici oggi vengono qui ad aiutarci e, al tempo stesso, hanno la possibilità di studiare le strategie per sconfiggere il Coronavirus.

In questo video l’intervista: