Il Corpo di Ballo della Scala in Cina — Lombardi nel Mondo

Il Corpo di Ballo della Scala in Cina

Grandi successi durante la tournée asiatica che ha visto impegnato il corpo di ballo milanese in quattro diverse citta (Hong Kong, Tianjin, Pechino e Shanghai)

Milano – Si è conclusa con grande successo la tournée in Cina del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala, che ha impegnato, in un mese di tour, 110 persone fra ballerini, tecnici e staff.

Undici le recite, in quattro diverse piazze (Hong Kong, Tianjin, Pechino e Shanghai), che hanno visto fiorire la collaborazione con artisti locali: i musicisti delle quattro orchestre che sotto la direzione di David Garforth hanno eseguito la partitura di Mendelssohn, (Hong Kong Philharmonic Orchestra, Orchestra Sinfonica di Tianjin, China Philharmonic di Pechino e Shanghai Opera House Symphonic Orchestra) e i giovani allievi delle scuole di Balletto locali, che hanno interpretato il ruolo dei piccoli elfi nello spettacolo (Hong Kong Ballet Group, Scuola d’Arte di Tianjin, Secondary School attached to the Beijing Dance Academy e Shanghai Dance School).

Attesa come uno dei massimi vertici della programmazione culturale dell’anno dell’Italia, la tournée, la prima in assoluto della Scala in Cina, ha registrato ovunque entusiasti consensi, con altissimo seguito da parte dei media: il principale quotidiano di Pechino titola « Sontuosa esibizione della Scala illumina l’Anno dell’Italia in Cina » « Sogno di una notte di mezza estate, luminoso biglietto da visita della Scala » (Beijing Evening News), « Straordinarie coreografie di Balanchine” (The Beijing Youth), « Una festa per gli occhi e per il cuore» (China Daily). L’Hong Kong Economic Journal scrive: “Il “Sogno” è il balletto ideale per mostrare l’eccellenza della Compagnia scaligera e questo è il migliore programma di balletto visto a Hong Kong quest’anno”. Ovunque la reazione del pubblico, solitamente molto riservato, è stata superiore alle aspettative, dichiara l’Ufficio Stampa.

 

Da www.newsitaliapress.it

 

Document Actions

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020