“Crucifixus – Festival di Primavera” dedicato a musica e tradizioni del sacro — Lombardi nel Mondo

“Crucifixus – Festival di Primavera” dedicato a musica e tradizioni del sacro

“Crucifixus – Festival di Primavera” è il più importante festival italiano dedicato a teatro, arti, musica e tradizioni del sacro. Come ogni anno, anche l’edizione 2011 propone, in occasione della Pasqua, e nello specifico dal 2 al 30 aprile, più di 50 eventi in chiese e luoghi significativi del territorio bresciano.

Crucifixus-Festival di Primavera è il più importante festival italiano dedicato a teatro, arti, musica e tradizioni del sacro.

Crucifixus promuove la riscoperta delle tradizioni religiose del territorio (sia nelle forme popolari – feste, processioni e sacre rappresentazioni – sia nelle forme più colte – drammi liturgici, sermoni medievali, antiche preghiere) e intende lavorare sulla valorizzazione del patrimonio artistico locale mettendolo in contatto con artisti di caratura nazionale.

Nasce come rassegna nel 1998 su iniziativa della cattedra di Storia del Teatro e dello Spettacolo dell’Università Cattolica di Brescia.

Divenuto festival nel 2001, Crucifixus è un originale e unico percorso di reinvenzione del patrimonio teatrale ed artistico che dà vita a memorie, tradizioni, autori e culture del passato, confrontandole con scritture contemporanee attraverso intelligenti contaminazioni.

A partire dallo studio delle opere d’arte e dei documenti letterari che restano a testimonianza di un’antica pietà e devozione, il Festival di Primavera ogni anno, in occasione della Pasqua, propone più di 50 eventi (tra debutti, produzioni e repliche) in chiese e luoghi significativi del territorio in cui opera.

 

Il Festival progetta e organizza tutte le attività necessarie a sostenere e incrementare la conoscenza, la rivalorizzazione e la fruizione del patrimonio storico e artistico, con particolare riferimento al territorio sebino-camuno.

Il Festival è prodotto dall’Associazione Festival di Primavera – Arti per il sacro, che, nata nell’anno 2000, raccoglie al suo interno studiosi universitari, artisti di fama nazionale e internazionale e professionisti del settore dei beni culturali che insieme condividono lo scopo di promuovere la ricerca sui rapporti tra territorio e tradizione, in particolare riflettendo sul legame tra arte e religioni e sulla comunicazione del sacro nelle sue diverse forme.

 

Per il programma completo: www.crucifixus.com

 

Per ulteriori informazioni:

 

Info Festival Brescia: tel. 030.3758038

 

Info Festival Valle Camonica: tel. 0364.538995

 

http://www.provincia.brescia.it/portal/page/portal/provincia/novitaPortale/notizie?idn=43876

Azioni sul documento

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020