Delegazione del Maysan (IRAQ) ricevuta in lombardia: al vaglio accordi industriali. — Lombardi nel Mondo

Delegazione del Maysan (IRAQ) ricevuta in lombardia: al vaglio accordi industriali.

“Spero che l’incontro con voi del Maysan si possa ripetere, magari nel 2015, quando Milano ospiterà Expo; esposizione proprio incentrata sull’agricoltura”. È quanto detto, oggi, da Giulio De Capitani, assessore all’Agricoltura della Regione Lombardia, che, nel primo pomeriggio, a palazzo Pirelli, ha incontrato una delegazione del Maysan (Iraq), guidata dal governatore della regione, Abdulhussein Abdulridha Resen.

I rappresentanti istituzionali ed economici iracheni sono in visita in Lombardia su un invito del sindaco di Chiari (Bs), senatore Sandro Mazzatorta. Scopo della trasferta in terra lombarda, la firma di un accordo economico-commerciale con la Società PItaly, leader nel campo ingegneristico, con particolare riferimento ai settori chimico, farmaceutico, alimentare e cosmetico.

 

De Capitani, nel portare il saluto del presidente della Regione, Roberto Formigoni, ha spiegato agli ospiti l’importanza che riveste l’agricoltura lombarda non solo nell’ambito dell’economia regionale, ma di tutto il sistema del Paese.

 

L’assessore ha voluto ribadire i numeri particolarmente rilevanti dell’agricoltura lombarda in tema di produzioni, allevamento e gestione delle risorse idriche.

 

Da parte sua, il governatore del Maysan ha spiegato che anche la sua regione “possiede una forte vocazione agricola e che gli imprenditori, come anche le istituzioni, sono interessate ad utilizzare le tecnologie italiane e lombarde in particolare”.

 

“Nonostante quello che è accaduto in un recente passato – ha detto Resen – noi siamo qui oggi per proseguire con il nostro piano di sviluppo agricolo”. All’incontro hanno preso la parola anche il responsabile dell’agricoltura e gli imprenditori lombardi che daranno vita ai progetti previsti dagli accordi. Gli ospiti iracheni, sempre guidati da Giulio De Capitani, hanno poi visitato la sala del Consiglio regionale lombardo e, successivamente, si sono recati al 31esimo piano del Palazzo Pirelli. La visita si è conclusa con uno scambio di doni tra le due delegazioni. 

 

New letter Aise 

Document Actions

Share |


Lascia un commento

lunedì 27 Gennaio, 2020