Più aziende italiane nel Rio Grande do Sul — Lombardi nel Mondo

Più aziende italiane nel Rio Grande do Sul

Si tratta di un modello di assistenza alle imprese, progettato dal Dipartimento per la Promozione dello Sviluppo e degli Investimenti (SDPI), al fine di coordinare le azioni di investimento e di integrare il sistema di agenti per lo sviluppo economico del RS, presentando agli imprenditori e alle associazioni industriali una proposta commerciale

La solida partnership tra la CCIRS e il Governo dello Stato offre nuove opportunità per le imprese che vogliano investire nel territorio

A CURA DELLA CAMERA DI COMMERCIO ITALIANA RIO GRANDE DO SUL

La Camera di Commercio Italiana Rio Grande do Sul rafforza la partnership con il Governo dello Stato brasiliano grazie alla creazione della “Sala degli Investitori”, un nuovo modello di incentivi per le imprese che sono interessate al territorio, che è visto come un canale preferenziale per incentivare le aziende italiane ad investire ed insediarsi nello Stato del Rio Grande do Sul.

Si tratta di un modello di assistenza alle imprese, progettato dal Dipartimento per la Promozione dello Sviluppo e degli Investimenti (SDPI), al fine di coordinare le azioni di investimento e di integrare il sistema di agenti per lo sviluppo economico del RS, presentando agli imprenditori e alle associazioni industriali una proposta commerciale che riguarda i vantaggi offerti dal Rio Grande do Sul per l’insediamento o l’espansione delle imprese.

La “Sala degli Investitori” apre un canale efficiente ed agile per far sì che l’imprenditore riceva informazioni pertinenti, stabilisca una relazione con il Governo e decida di investire nello Stato.

Le imprese italiane interessate a partecipare al progetto, prendere parte a incontri bilaterali e realizzare partnership con controparti brasiliane, possono contattare la CCIRS tramite l’e-mail ascon@ccirs.com.br.

 

Fonte: italplanet

Inviato da Marco stella, Brasile

Portale dei Lombardi nel Mondo

 

Document Actions

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020