Gli Italiani si lamentano, sognano l’Australia ma non emigrano — Lombardi nel Mondo

Gli Italiani si lamentano, sognano l’Australia ma non emigrano

Tantissimi Italiani sognano l’Australia e professano il desiderio di emigrare e lasciare l’Italia ma quanti lo fanno in realtà?

Quanti vanno oltre il proverbio che ‘tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare’, in questo caso in modo letterale?

 

Grazie al censimento del 2006 in Australia, abbiamo la risposta!

 

Tra il 2001 ed il 2006 gli Italiani che sono emigrati in Australia sono stati 2.578 (duemila cinquecento settantotto), un pò pochi per un Paese di quasi sessanta milioni di abitanti.

 

L’emigrazione italiana verso l’Australia si è in pratica fermata. Infatti i residenti australiani emigrati prima del 1991 che dichiararono al censimento 2006 di essere nati in Italia furono poco più di 180 mila. L’Italia era la terza nazione di origine degli emigranti dietro il Regno Unito e la Nuova Zelanda.

 

Nonostante le continue lamentele sui politici, sull’economia, sul lavoro, sull’istruzione e chi più ne ha più ne metta, l’Italia è scivolata adesso al ventinovesimo posto in questa graduatoria mondiale di emigrazione verso l’Australia.

 

Ne deduco che le cose non possono essere messe così male se l’emigrazione italiana verso l’Australia è scomparsa rispetto agli anni dal dopoguerra agli anni Settanta.

 

Da dove stanno emigrando i ‘nuovi Australiani’ nel nuovo millennio? La maggioranza dal Regno Unito, Nuova Zelanda, Cina, India, Sud Africa, Filippine e Malesia.

 

http://www.italiansinfuga.com/2009/02/06/gli-italiani-si-lamentano-sognano-laustralia-ma-non-emigrano/

Document Actions

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020