Buenos Aires. Il Cinema e il Risorgimento — Lombardi nel Mondo

Buenos Aires. Il Cinema e il Risorgimento

“Il Cinema e il Risorgimento. 150 Anniversario dell’ Unità d’Italia” è il titolo della rassegna cinematografica promossa dal Comitato di Buenos Aires della dante Alighieri. I film – in lingua originale con sottotitoli – verranno introdotti da un’analisi di Lilian Morello e seguiti da un dibattito. Appuntamento ogni lunedì alle 19

“Il Cinema e il Risorgimento. 150 Anniversario dell’ Unità d’Italia” è il titolo della rassegna cinematografica promossa dal Comitato di Buenos Aires della dante Alighieri. I film – in lingua originale con sottotitoli – verranno introdotti da un’analisi di Lilian Morello e seguiti da un dibattito. Appuntamento ogni lunedì alle 19 nella sede della Dante (Tucumán 1646).

 

 

 

Questa sera sarà la volta della seconda parte di “Piccolo mondo antico”, diretto da Cinzia Th Torrini. Seguirà – il 16 e il 23 maggio – “Il gattopardo” di Luchino Visconti.

 

Il 30 maggio sarà la volta di “Senso”, ancora di Visconti, mentre il 6 giugno verrà presentato “Nell’anno del Signore” di Luigi Magni; il 13 giugno “Allonsanfàn” dei fratelli Taviani e il 27 giugno “In Nome del Papa re” ancora di Magni.

 

Sempre alla Dante prosegue fino al 18 maggio il ciclo “Artisti che hanno girato film a Buenso Aires e in diverse parti d’Italia”: questi lungometraggi verranno proiettati di mercoledì alle 19 in spagnolo.

 

Il prossimo appuntamento, l’11 maggio, sarà con “Homere. Nel profondo paese straniero”, film di Fabio Carpi con Claude Rich e Valeria Cavalli; mentre chiuderà il ciclo – il prossimo 18 maggio – “La luz prodigiosa” di Miguel Hermoso con Nino Manfredi e Alfredo Landa. Ogni film verrà presentato da Osvaldo Villarreal.

 

Fonte: aise

Document Actions

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020