Le celebrazioni del giorno nazionale dell’immigrato italiano in Brasile a Belo Horizonte — Lombardi nel Mondo

Le celebrazioni del giorno nazionale dell’immigrato italiano in Brasile a Belo Horizonte

Il programma della manifestazione, realizzata in collaborazione con il Comites di Belo Orizonte, prevede la partecipazione del sindaco della cità, Marcio Lacerda, il vice segretario municipale per le Relazioni Internazionali, Rodrigo Perpetuo, la presidente del Comites Silvia Alciati e Anita Uxa in rappresentanza della comunità italiana

Belo Orizonte : Si terrà il 21 febbraio presso il Museo Storico Abilio Barreto la commemorazione del Giorno Nazionale dell’Immigrato Italiano in Brasile organizzata dal Consolato d’Italia a Belo Horizonte, retto da Mari Pia Calisti.

 

Il programma della manifestazione, realizzata in collaborazione con il Comites di Belo Orizonte, prevede la partecipazione del sindaco della cità, Marcio Lacerda, il vice segretario municipale per le Relazioni Internazionali, Rodrigo Perpetuo, la presidente del Comites Silvia Alciati e Anita Uxa in rappresentanza della comunità italiana di Belo Orizonte.

 

Nata a Trieste ma brasiliana d’adozione, Anita Uxa è presidente onorario e tra i fondatori della Sociedade Amigas da Cultura, organizzazione creata nel 1953 per incentivare il processo culturale nello Stato brasiliano del Minas Gerais, sostenendo e promuovendo le manifestazioni culturali nello Stato.

 

In occasione della celebrazione del 21 febbraio, sarà presentata la Rivista dell’Immigrazione Italiana in Minas Gerais (Archivio Virtuale degli Immigrati Italiani, pubblicata dall’associazione Ponte entre Culturas/MG.

 

Il 21 febbraio è stato decretato Giorno Nazionale dell’Immigrato Italiano in Brasile con la legge n.11686 del 2 giugno 2008, come riconoscimento del contributo degli italiani alla formazione politica, economica, sociale e culturale del Brasile.

 

Fonte: aise

Document Actions

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020