Incontro con Luigi Scaglione, Coordinatore delle Consulte Regionali dell’Emigrazione sul sul ruolo dell’Associazionismo italiano sulle politiche migratorie

Luigi Scaglione, Coordinatore nazionale delle Consulte regionali dell’Emigrazione e membro della Segreteria organizzativa della Conferenza Plenaria Stato – Regioni – Cgie sulle politiche migratorie che dovrà elaborare le strategie e le progettualità per le Comunità italiane all’estero, ha incontrato la Consulta dei Lombardi nel Mondo coordinata da Daniele Marconcini. Erano presenti Carlo Personemi, Presidente dell’Ente Bergamaschi nel Mondo e Oscar De Bona Presidente della Associazione dei Bellunesi nel Mondo e in collegamento l’Associazione “Svegliamoci Italici “, presieduta da Piero Bassetti. Il primo tema affrontato è stato il rapporto tra Cgie e Associazionismo sia in termini di rappresentatività che di collaborazione, seguito dalle dissonanze presenti nelle varie Regioni in cui oltre che finanziamenti oramai ridotti al minimo (a parte qualche rara eccezione) le Consulte o non vengono convocate o sono state addirittura abolite.

È seguita poi una analisi sulle nostre rappresentanze istituzionali all’estero e il rapporto con le nostre comunità per poi finire sull’analisi di cosa oggi è l’italianità all’ estero ma soprattutto come si può intendere oggi il concetto di italicità che ha ispirato il Manifesto “Svegliamoci Italici “di Piero Bassetti. Luigi Scaglione oltre che a raccogliere l’invito per svolgere una serie di incontri preparatori tra Associazioni e Cgie, ha auspicato che le proposte emerse durante la discussione, possano essere poste alla attenzione della Conferenza stessa, convocata auspicabilmente l’estate prossima, con un pieno coinvolgimento di tutte le organizzazioni di volontariato e del Terzo settore degli Italiani nel Mondo.

Condividi