Intervista al Sen. Giuseppe Luigi Cucca (Italia Viva), sulla riforma della legge elettorale e sul voto degli italiani all’estero

Il sen Giuseppe Luigi Cucca del Gruppo parlamentare di Italia Viva, Vicepresidente della Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari, in una intervista rilasciata a Daniele Marconcini ha illustrato la sua visione e il suo parere sulla futura riforma della legge elettorale e sul voto degli italiani all’estero. Voto quest’ultimo, attualmente oggetto di un esposto presentato dall’ On. Fabio Porta per presunti brogli elettorali, alle ultime elezioni politiche nel Collegio senatoriale nella Circoscrizione Sud America.

Una riforma che appare inevitabile anche a causa della riduzione della rappresentanza parlamentare che per il voto all’estero, potrebbe comportare scelte diverse dalla attuale legislazione vigente. Il sen. Cucca ha spiegato le competenze della commissione parlamentare in caso di ricorsi e l’iter procedurale previsto con una disamina sui possibili correttivi in una materia così complessa, garantendo pieno impegno della Giunta delle elezioni nel fare chiarezza sui casi posti alla sua attenzione.

È stato affrontato il tema del rientro dei nostri connazionali bloccati all’estero durante la prima ondata pandemica e dello stato della nostra rete consolare. Infine, il sen. Cucca ha evidenziato il suo impegno nel garantire un maggior sostegno allo sviluppo di quelle aree del paese come la Sardegna la cui potenzialità non ha trovato in questi anni, investimenti infrastrutturali utili al paese.

 

 

Condividi