Crisi di governo. Billi (Lega): “Trasformismo enorme problema per la governabilità. Guardiamo alla Francia e al suo maggioritario”

La crisi parlamentare ha posto il problema del ‘cambio di casacca’ da parte di alcuni parlamentari: un problema risolvibile con una legge maggioritaria. Così Simone Billi, deputato alla Camera eletto, nelle liste della Lega di Salvini, nel collegio Europa, ha proposto di risolvere il problema dell’ingovernabilità presso le istituzioni del mostro paese.

“Un modello francese perfezionato -ha dichiarato Billi- che garantisca alla coalizione che vince le elezioni i numeri per governare è la soluzione migliore per porre fine a continui rimpasti in parlamento, come quello al quale stiamo assistendo in questi giorni. In merito al voto degli italiani all’estero, una circoscrizione allargata è una delle proposte in via di discussione, che tuttavia ha ancora da essere valutata in maniera approfondita nei dettagli”.

Consolati Onorari, burocrazia e pubblica amministrazione all’estero, oltreché Europa, NATO, Cina e Russia sono tematiche di cui Billi ha discusso con Lombardi nel Mondo. Ascolta l’intervista con l’editore del portale, Daniele Marconcini.

 

Condividi