L’Associazione MEU BRASIL — Lombardi nel Mondo

L’Associazione MEU BRASIL

L’Associazione MEU BRASIL nasce nel 1998 su iniziativa dell’Arch. Roberto Corradini e dell’Avv. Monica Giusti, per promuovere iniziative in Brasile rivolte al problema dei bambini e dei ragazzi poveri e della strada. Organizzazione non lucrativa di utilità sociale con sede in Milano e con 200 soci che la sostengono, a partire da agosto 2006, l’Associazione Meu Brasil avrà una propria sede in Mata Escura – Salvador – BA.

L’Associazione MEU BRASIL nasce nel 1998, per promuovere iniziative in Brasile rivolte al problema dei bambini e dei ragazzi poveri e della strada.

Dopo aver preso coscienza, rimanendo sul posto per alcuni mesi, personalmente a contatto con queste persone disadattate, vista la situazione drammatica in cui versano, è scaturita l’idea di fare tutto il possibile per aiutarli.

L’Associazione MEU BRASIL è nata su iniziativa dell’Arch. Roberto Corradini e dell’Avv. Monica Giusti, soci fondatori e rispettivamente Presidente e

Vice Presidente, convinti che, per migliorare la situazione molto difficile del Brasile, dove nessuno può “fare nulla” per mancanza di qualsiasi possibilità economica e culturale, non ci sia altra possibilità che cercare di dare una migliore istruzione ed educazione di base, in modo da permettere a questi bambini e ragazzi, quando saranno adulti, di poter ragionare e  di poter decidere, con più intelligenza e ragionevolezza le cose importanti della vita.

Dal giugno 2001 l’Associazione si è trasformata in Onlus – Organizzazione non lucrativa di utilità sociale – con sede in Milano Via Mauro Macchi n. 28, e attualmente ha 200 soci che la sostengono.

L’obbiettivo dell’Associazione MEU BRASIL Onlus non è quello di portare avanti contemporaneamente molti programmi che non potrebbero essere seguiti a fondo e personalmente, ma è nostra intenzione prendere a cuore un progetto e fare in modo di portarlo a compimento senza spreco di energie e di denaro. Lo scopo istituzionale dell’Associazione Meu Brasil Onlus, è quello di investire in programmi volti all’Istruzione, educazione e formazione di bambini, giovani e adolescenti poveri, poiché la convinzione è quella che con un’istruzione migliore ed un lavoro sui giovani, sarà possibile migliorare il mondo in cui vivono.

Il sistema creato dalla nostra Associazione si fonda principalmente sulla fiducia e conoscenza personale, atteso che personalmente ci rechiamo in Brasile per portare sia il ricavato delle donazioni e delle adozioni, sia per stare con i bambini e i ragazzi  delle istituzioni che aiutiamo, oltre che a seguire personalmente i progetti in corso.

L’Associazione Meu Brasil Onlus, è stata inserita, verificati i requisiti, nell’elenco dell’Agenzia delle Entrate, tra gli Enti che potranno beneficiare, ex Legge 23.12.2005 n. 266, del 5 per mille dell’IRPEF, in quanto Onlus riconosciuta in base all’art. 10 del Dlgs n. 460 del 1997.

                                                                                                                            

 

PROGETTI E INIZIATIVE:

 

1998

L’esperienza è iniziata nel 1998 alla Colonia Veneza di Peruibe dove è stato avviato un programma di adozioni a distanza dei bambini. Aiuti economici alla APAE – Associacao dos Pais e Amigos dos Excepcionais – (Scuola per bambini handicappati) di Peruibe, Stato di San Paolo.

1999                                                                                      

Aiuti economici alla Missione delle Suore dell’Ordine di S. Angela Merici di Brescia, in S. Geraldo do Araguaia nello stato del Parà. Queste missionarie hanno vari piccoli centri di raccolta dei bambini poveri della cittadina, dove insegnano lavori artigianali, canto, cucito oltre a corsi di sostegno alla scuola tradizionale.Stage in Italia di 4 mesi per un ragazzo brasiliano.

2000

Dall’anno 2000  è iniziata una collaborazione  con la Scuola Famiglia Agricola (EFA) di Porto Nacional, nello Stato del Tocantins, che è diventata l’obbiettivo maggiore dell’Associazione. Questa Scuola nell’anno 2000 rischiava di essere chiusa dopo sei anni di attività per mancanza di sostegni economici (anche da parte del Governo brasiliano). La scuola era un’istituzione molto importante per la zona in quanto studiavano 130 ragazzi e bambini contadini sino alla fine degli studi superiori. Siamo tempestivamente intervenuti con aiuti economici per evitare di farla chiudere. Nei tre anni successivi abbiamo ampliato la scuola per permetterle di avere 180 alunni (la richiesta è di gran lunga superiore) costruendo altre aule di lezioni, la cucina, il refettorio, i bagni ecc. 

2001

Stage in Italia di due ragazzi brasiliani di tre mesi.Aiuti alla Scuola Familia Agricola di Porto Nacional – Stato del Tocantins, sempre di ampliamento della scuola, acquisto automobile, e sostegno agli studenti più bisognosi e poveri.

2002

Attraverso la ACOPAMEC (Associacao das Comunidades Paroquiais da Mata Escura e Calabetao) e alle Suore Missionarie di Gesù Redentore (Madre Raffaella Corvino e Madre Claudia Strada) l’associazione è arrivata ad aiutare i ragazzi delle favelas di Salvador. Abbiamo  sovvenzionato due corsi professionalizzanti di cucina e parrucchiere, presso il Centro Joao Paulo II gestito dalla ACOPAMEC.

Aiuti alla Scuola Familia Agricola di Porto Nacional – Stato del Tocantins, sempre di ampliamento della scuola, acquisto automobile, e sostegno agli studenti più bisognosi e poveri.

2003

Il nostro programma redatto nel 2000 prevedeva anche un grande progetto di ampliamento generale della Scuola Famiglia Agricola, progetto che è stato presentato insieme all’Associazione AMI Onlus presso il CAI – COMMISSIONE ADOZIONI INTERNAZIONALI – Presidenza del Consiglio – , che  è stato approvato e finanziato interamente nel giugno 2003. Stage in Italia di un ragazzo brasiliano. Creazione di un Corso di mosaico e disegno nella Favela di Mata Escura di Salvador Stato di Bahia, per raccogliere giovani e adolescenti della Favela a grande rischio sociale. Esposizione dei prodotti realizzati nel Corso di Mosaico, nello Shopping più grande di Salvador Bahia. Progetto di interscambio culturale tra ragazzi del Tocantins (agricoltori ed allevatori di bestiame) e ragazzi di Favela di Salvador.

2004

Proseguimento del Progetto finanziato dal CAI – Commissione Adozioni Internazionali, di ampliamento della Scuola Familia Agricola di Porto Nacional. Aiuti alla Scuola Familia Agricola di Porto Nacional – Stato del Tocantins, di  sostegno agli studenti più bisognosi e poveri. Proseguimento ed ampliamento del Corso di Mosaico nella Favela di Mata Escura di Salvador, il Corso diventa di tre anni. Stage in Italia di un ragazzo Brasiliano. Progetto di interscambio culturale tra ragazzi del Tocantins (agricoltori ed allevatori di bestiame) e ragazzi di Favela di Salvador.

2005

Conclusione del Progetto finanziato dal CAI – Commissione Adozioni Internazionali, di ampliamento della Scuola Familia Agricola di Porto Nacional. Creazione della SCUOLA ARTE E LAVORO, prosecuzione e ampliamento del Corso di Mosaico nella Favela di Mata Escura di Salvador, il Corso di tre anni, viene ampliato con corsi di disegno, storia dell’arte, supporto scolastico. Stage in Italia di due ragazzi Brasiliani. Progetto di interscambio culturale tra ragazzi del Tocantins (agricoltori ed allevatori di bestiame) e ragazzi di Favela di Salvador. Prosecuzione del progetto di MICROCREDITO alle Comunità Agricole e alle famiglie di agricoltori ed allevatori, dello Stato del Tocantins. Il progetto ha finanziato 4 progetti comunitari, con l’obbiettivo finanziare attività comuni che possano aiutare a sviluppare l’economia agricola della zona, dando crediti ai piccoli agricoltori che non hanno accesso a finanziamenti di banche e governo. Creazione di un progetto di sostegno a distanza nella Favela di Candeal – Brotas di Salvador – Stato di Bahia, per sostenere n. 4 centri comunitari di sostegno allo studio e di doposcuola per bambini e ragazzi di favela, per prevenire il fenomeno dei “meninos de rua” curato da Suor Candida Binotto, dell’Ordine delle Ancelle di Gesù Bambino da 40 anni in Brasile.

Creazione di un progetto di sostegno a distanza nella Favela di Canabrava di Salvador – Stato di Bahia, per sostenere n. 1 centro comunitario di sostegno allo studio e di doposcuola per bambini e ragazzi di favela, per prevenire il fenomeno dei “meninos de rua” .

 

A partire da agosto 2006, l’Associazione Meu Brasil avrà una propria sede in Brasile: Rua Itazil Benicio, 1230 – Mata Escura  – 41225-380 Salvador – BA – Brasil – tel. +55.71.32436457 – +55.71.91657519 – e-mail contato@meubrasil.it, e sarà riconosciuta come ONG brasiliana.

 

www.meubrasil.it

 

 

Document Actions

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020