Formigoni è il governatore più amato del Belpaese — Lombardi nel Mondo

Formigoni è il governatore più amato del Belpaese

Data la crescente rilevanza politica che i governatori stanno assumendo nel nostro paese e stato realizzato uno studio mensile sui Presidenti delle Regioni è il primo effetto della staffetta tra Ekma e Full Research, realizzato in collaborazione con Generazione Italia. Il principe dei governatori è Roberto Formigoni, con il 60,3%

Al presidente della Regione Lombarda lo seguono Luca Zaia del Veneto e Giuseppe Scopelliti della Calabria

 

Data la crescente rilevanza politica che i governatori stanno assumendo nel nostro paese e stato realizzato uno studio mensile sui Presidenti delle Regioni è il primo effetto della staffetta tra Ekma e Full Research, cominciando dal mese di giugno realizzato in collaborazione con Generazione Italia.

Il principe dei governatori è Roberto Formigoni, con il 60,3% benché in calo di quasi un punto rispetto alla rilevazione del secondo

semetre2009.

La seconda e la terza posizione sono occupati da due esordienti Luca Zaia con il 57,6% e Giuseppe Scopelliti con il 57,4%.

Al quarto posto troviamo Vito De Filippo (Basilicata) con il 57,1%, al quinto il governatore della Sicilia Raffaele Lombardo con il 55,2% che nonostante le recenti vicissitudini ha un calo di meno di un punto.

A cui seguono il blocco delle regioni rosse con la Toscana, Enrico Rossi(55,1%) che supera la collega Umbra con il 54,1% Catiuscia Marini. Abbiamo altri due esordienti l’Emilia Romagna di Vasco Errani con il 54,6% che fa segnare una flessione dell’ 1,6 %

e Renata Polverini che si afferma al nono posto con un buon 52,2%. Al decimo invece troviamo Giovanni Chiodi con il 51,6% e all’undicesimo un altro dei nuovi eletti Stefano Caldoro con il 51,4%.

Al dodicesimo posto Nichi Vendola con 50,9% in rapida crescita (+ 2,7%),seguito da Gianmario Spacca con il 50,6%. Ultimo dei neoeletti è Roberto Cota che si attesta un soffio sopra il 50,1%. Si chiude con RenzoTondo( Friuli V.G.) con il 49,7%, sedicesima

posizione Claudio Burlando con il 49,5%, Michele Iorio con il 48,9% e fanalino di coda

con una flessione record di cinque punti Ugo Cappellacci con il 47,3%.

 

Fonte: Tribuna Italiana

Document Actions

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020