“Modugno è Gardel” — Lombardi nel Mondo

“Modugno è Gardel”

È il titolo dello spettacolo che il 13 gennaio, Diego Lemmi Moreno ha portato in scena con grande successo di pubblico a Mar del Plata. Tra i presenti anche Natali di Lucente, conduttrice di “Spazio Giovane”, trasmissione prodotta da Marcelo Carrara, che ha dedicato un servizio all’evento musicale
È il titolo dello spettacolo che il 13 gennaio, Diego Lemmi Moreno ha portato in scena con grande successo di pubblico a Mar del Plata.

Tra i presenti anche Natali di Lucente, conduttrice di “Spazio Giovane”, trasmissione prodotta da Marcelo Carrara, che ha dedicato un servizio all’evento musicale che ha fatto “incontrare” le note italiane di Domenico Modugno con il tango argentino di Carlos Gardel.

Sul palco del teatro Melany del Centro d’Arte di Mar del Plata, insieme a Diego Lemmi Moreno, marplatense da oltre 20 anni residente in Italia, Claudio Corradini (piano), Sergio Tano Salvatore (batteria), Juan Manuel Ribas (violino e bandoneon), Leandro Camus (basso), Emmanuel Marin e Leila Antunez (coppia di ballo di tango), Enzo De Caro (voce in off di Modugno), Juan Tomas Ortiz (voce in off di Gardel).

Vario ed emozionante il repertorio che viene proposto nello spettacolo che rimarrà in scena tutti i giovedì di gennaio e febbraio a partire dalle 23 al Teatro Melany (San Luis 1750).

“Modugno es Gardel” è stato dichiarato spettacolo di interesse dal Consolato d’Italia a Mar del Plata, dal Comites locale e gode del patrocinio dell’Ambasciata argentina in Italia.

Fonte Aise

 

Jorge Garrappa Albani – Redazione Portale Lombardi nel Mondo –14/01/2011

jgarrappa@hotmail.com

Document Actions

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020