Intervista a Pedro Mendéz, corrispondente lombardo dal Guatemala — Lombardi nel Mondo

Intervista a Pedro Mendéz, corrispondente lombardo dal Guatemala

Giovane corsista proveniente dal Guatemala. Per lui il corso è stata una bella occasione per confrontare la propria realtà con quella dei compagni del Costa Rica
Ci racconti chi sei?

Mi chiamo Pietro e sono nato in Guatemala. La mia famiglia è Sartoressi, di origine lombarda. Faccio il computer graphics

 

Quali motivi ti hanno portato a partecipare a questo corso?

Quando stavo facendo la ricerca delle radici della mia famiglia, ho trovato la pagina di facebook dei mantovani in Costa Rica, poi sono entrato in contatto con Daniele Marconcini e lui mi ha invitato a partecipare a questo corso.

 

Cosa conosci della Regione Lombardia?

Ci sono stato in Lombardia alcuni anni fa, l’ho visitata e so che ha un’industria ed economica forti. Dopo il corso ho imparato molto sulla storia della Lombardia.

 

Hai relazioni con le Associazioni lombarde/mantovane in Costa Rica?

Prima non conoscevo queste iniziative in Costa Roca, ma adesso ho amici discendenti con i quali vorrei rimanere in contatto per le future iniziative.

 

Ci racconti la storia della tua famiglia?

Vorrei far sapere che la mia famiglia è stata molto importante nella comunità dove è arrivata nel 1900. I miei nonni sono arrivati dalla Lombardia in Guatemala per migliorare la loro condizione economica, hanno lavorato in una piccola comunità dove, con altri italiani, hanno contribuito a sviluppare il territorio.

 

Che rappresenta per te l’italianità/l’essere italiano?

Per me rappresenta il recupero di un’identità persa nella mia famiglia. Tutti siamo e condividiamo lo stesso mondo ma sapere che ho radici italiane mi ha portato allo studio e alla ricerca dei fenomeni emigratori e storici del mio Paese, il Guatemala.

 

Marta Carrer

Associazione Mantovani nel Mondo

Document Actions

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020