I prodotti italiani DOP e IGP a Rio de Janeiro — Lombardi nel Mondo

I prodotti italiani DOP e IGP a Rio de Janeiro

A Rio di Janeiro, lo scorso 9 luglio, nella sede della FIRJAN, i rappresentanti dei ristoranti italiani della città hanno partecipato all’evento informativo “I marchi DOP e IGP”, promosso dalla Camera Italo-Brasiliana di Commercio e Industria di Rio de Janeiro, con il sostegno del Convivium Slow Food Rio de Janeiro.

Il seminario, promosso dalla locale CCIE, ha riunito i rappresentanti dei ristoranti italiani del progetto Ospitalità Italiana

A CURA DELLA CAMERA ITALO-BRASILIANA DI COMERCIO E INDUSTRIA DI RIO DE JANEIRO

A Rio di Janeiro, lo scorso 9 luglio, nella sede della FIRJAN, i rappresentanti dei ristoranti italiani della città hanno partecipato all’evento informativo “I marchi DOP e IGP”, promosso dalla Camera Italo-Brasiliana di Commercio e Industria di Rio de Janeiro, con il sostegno del Convivium Slow Food Rio de Janeiro.

La conferenza è stata presentata ai 15 ristoranti che hanno già ottenuto il marchio del progetto Ospitalità Italiana, così come ai 18 candidati al marchio, ancora in fase di certificazione.

Il progetto Ospitalità Italiana è un’iniziativa di Unioncamere (Unione delle Camere di Commercio Italiane), di Assocamerestero (Unione delle Camere di Commercio Italiane all’Estero) e di ISNART (Istituto Nazionale Italiano di Ricerche Turistiche), con il supporto del Ministero italiano delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

Obiettivo del seminario informativo è proseguire nella missione primaria del progetto, ovvero la valorizzazione e la diffusione dei prodotti di qualità tipicamente italiani, in particolare quelli che detengono i marchi DOP e IGP.

La conferenza si è basata sul valore del riconoscimento dei marchi DOP/IGP, sul legame esistente tra prodotti e territorio, così come sull’importanza di contrastare la contraffazione e l’Italian sounding.

Alla fine della presentazione il Vice-Presidente della Camera, Raffaele Di Luca, ha consegnato al ristorante Da Brambini il premio come migliore locale tra quelli certificati.

 

Fonte: italplanet

Inviato da Marco stella, Brasile

Portale dei Lombardi nel Mondo

 

Document Actions

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020