“Passione” senza lingua italiana — Lombardi nel Mondo

“Passione” senza lingua italiana

Per noi italiani all’estero la nostra lingua è uno scrigno prezioso, un rifugio, un ponte con l’Italia e la casa della nostra memoria. Daniele Mengacci dal Brasile, ci racconta come nella nuova telenovela di Globo, Passione, (vedi Terra Nostra), i dialoghi in italiano siano privi , della cura necessaria verbale e sintattica che la tematica esige

Per noi italiani all’estero la nostra lingua è uno scrigno prezioso, un rifugio, un ponte con l’Italia e la casa della nostra memoria. Daniele Mengacci dal Brasile, ci racconta come nella nuova telenovela di Globo, Passione, (vedi Terra Nostra), i dialoghi in italiano siano privi , della cura necessaria verbale e sintattica che la tematica esige

 

Passione, l’attuale telenovela della Globo, non mi suscita alcuna passione, semmai stupore e indignazione.

 

La storia si sviluppa tra Italia, per l’esattezza la Toscana, e il Brasile.

 

I personaggi principali sono piccoli proprietari che coltivano i loro campi, dunque frequenti sono i colloqui in Italiano.

 

Il problema, che mi suscita i sentimenti ai quali ho accennato, è che l’italiano parlato è pessimo, sia per la dizione che per le concordanze verbali e di genere.

 

Un problema simile era successo con la telenovela Terra Nostra, saga della prima immigrazione italiana.

 

È possibile che la potente Globo non abbia pensato di chiedere una consulenza ad uno dei tanti nostri professori, per insegnare agli attori un italiano corretto ?

 

Sarà che questa trascuratezza è voluta perchè gradita all’ audience brasiliana ?

 

L’ anno prossimo sarà l’ anno dell’ Italia in Brasile, sarebbe opportuno che questo problema fosse risolto con l’ intervento delle nostre Istituzioni.

 

Di Daniele Mengacci

Document Actions

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020