Nel Civ amiamo il “verde”: ecologia, civismo, salute e bellezza — Lombardi nel Mondo

Nel Civ amiamo il “verde”: ecologia, civismo, salute e bellezza

“Una iniziativa che dev’essere applaudita da tutti noi e, soprattutto, applicata dove è possibile, con il rispetto per la salute, l’aria che respiriamo e le bellissime piante che ci circondano. È quanto avvenuto nel nostro Centro Italiano Venezolano e la Sub Comision de Teatro “Il Piccolo” ne vanta i meriti”. A raccontarlo è Anna Maria Tiziano

Caracas – “Una iniziativa che dev’essere applaudita da tutti noi e, soprattutto, applicata dove è possibile, con il rispetto per la salute, l’aria che respiriamo e le bellissime piante che ci circondano. È quanto avvenuto nel nostro Centro Italiano Venezolano e la Sub Comision de Teatro “Il Piccolo” ne vanta i meriti”. A raccontarlo è Anna Maria Tiziano nel consueto spazio “autogestito” che La Voce d’Italia dedica alle attività del Centro Italo Venezolano di Caracas.

Riportiamo di seguito il testo integrale dell’articolo, pubblicato oggi dal quotidiano bilingue diretto a Caracas da Mauro Bafile.

“Una iniziativa civilissima in pro dell’ecologia; un tempo dedicato al “tutto verde”, pace per lo sguardo, salute per la mente ed il corpo. L’importanza di curare l’ambiente naturale nel quale svolgiamo le nostre ore più significative è stata una brillante idea dell’instancabile meravigliosa e cara Marcella Mosca che, con l’aiuto della professoressa Margarita Mac Donald, ha fatto sì che l’idea di preservare le aree verdi e sociali del Centro Italiano Vebnezolano ha incontrato elogi e approvazioni. L’interesse, soprattutto va risvegliato nei nostri piccoli, educandoli al rispetto della natura affinchè, in queste aree bellissime, possano trascorrere ore salutari assieme alle proprie famiglie.

Il percorso ecologico ha avuto inizio lo scorso 26 di febbraio: una giornata che ha visto i bambini ed i giovani dipingere disegni allusivi all’ecologia, scrivere racconti “verdi” e seminare piante per tutto il nostro bel Centro Italiano Venezolano, accompagnati dai consigli utilissimi del Gruppo di “Boy Scout Siguanoi” del Municipio Sucre.

Domenica 4 marzo, poi, ha avuto luogo un simpatico percorso attraverso le aree del nostro CIV, durante il quale i partecipanti hanno apportato una infinità di idee per arricchire ed abbellire, migliorandole, le nostre aree verdi. Si sono inoltre recuperati: telefonini fuori uso, lampadine, pile e cartucce…

Premiare questa “carezza” dedicata alla nostra Madre Terra, nell’ambito delle installazioni del Centro Italiano Venezolano, è stato un piacere che la Giuria composta da Rosella Di Silvestro, Elliana Piovesan ed il dott. Alex Garrido ha eseguito, felicitando tutti i buoni intenzionati all’opera.

Sabato 10 marzo, la Sub – Comision de Teatro il Piccolo festeggerà l’esito ottenuto da questo grande omaggio alla Madre Terra, con uno spettacolo musicale che si svolgerà presso il Salone Italia alle ore 19.00. Saranno consegnati meritati premi ai concorrenti e riconoscimenti a tutti i collaboratori.

Con l’idea che tale iniziativa prosegua con esito nel futuro, si sta organizzando una “Brigata Ecologica” composta dai nostri Soci”.

Fonte: (aise)

Document Actions

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020