Bolivia. Riconoscimento all’Italia per il lavoro svolto nella lotta alla povertà e a favore della sicurezza alimentare — Lombardi nel Mondo

Bolivia. Riconoscimento all’Italia per il lavoro svolto nella lotta alla povertà e a favore della sicurezza alimentare

Il Ministero degli Affari Esteri boliviano ha ospitato, lo scorso 19 ottobre, l’evento di celebrazione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione (Gma).

Alla cerimonia erano presenti il Cancelliere David Choquehuanca, il Ministro dell’Agricoltura Cesar Cocarico, il Ministro dell’Ambiente Alexandra Moreira, il Rappresentante della Fao in Bolivia Crispim Moreira, oltre agli Ambasciatori di numerosi Paesi ed ai rappresentanti di diversi Istituti e Agenzie di Cooperazione che operano nel Paese andino.

 

Durante l’incontro, focalizzato sulla presentazione degli eccellenti risultati ottenuti dalla Bolivia nella lotta alla povertà e dei progressi fatti registrare a favore della sicurezza alimentare della popolazione locale, sono stati concessi riconoscimenti a quelle Istituzioni, locali e internazionali, che con il loro operato hanno sostenuto l’azione del Governo in questo settore di vitale importanza.

 

Tra i destinatari anche l’Italia che – in virtù dell’estesa collaborazione e assistenza prestata alla Bolivia negli ultimi anni attraverso l’esecuzione di diversi programmi di cooperazione in questi settori – ha ricevuto due riconoscimenti, il primo conferito all’Ambasciatore Placido Vigo ed il secondo al Direttore dell’Ufficio della Cooperazione Italiana, Felice Longobardi.

 

Per il nostro paese, che assieme all’Unione Europea è stata l’unica istituzione internazionale a cui è stato concesso l’importante riconoscimento, si tratta di un grande attestato di stima per il lavoro svolto in Bolivia e rappresenta al contempo un forte elemento di motivazione per proseguire e rafforzare le attività di aiuto allo sviluppo nella regione andina.

 

www.oics.it

Document Actions

Share |


Lascia un commento

lunedì 27 Gennaio, 2020