I capolavori del Rinascimento italiano da Bergamo in mostra a Canberra — Lombardi nel Mondo

I capolavori del Rinascimento italiano da Bergamo in mostra a Canberra

Esposti per la prima volta presso la National Gallery of Australia capolavori di Raffaello, Botticelli, Bellini, Mantenga e molti altri provenienti dall’Accademia Carrara di Bergamo. La mostra sarà aperta al pubblico fino al 9 aprile 2012.

L’8 dicembre scorso, il Ministro australiano per le Arti, Simon Crean, ha presentato alla stampa, nella sontuosa cornice della National Gallery of Australia a Canberra, la mostra “Renaissance – 15th and 16th century Italian paintings from the Accademia Carrara, Bergamo”, che sarà aperta al pubblico fino al 9 aprile 2012.

Questa straordinaria mostra – la prima dedicata all’arte rinascimentale ad essere esposta in Australia – offre al pubblico un’occasione unica per ammirare dipinti del Primo e Alto Rinascimento realizzati dai più grandi artisti europei. In tutto, una settantina di opere su tela e tavola, realizzate fra il 1400 e il 1600 da Maestri di primo piano: da Raffaello a Botticelli, da Bellini a Mantenga, passando per Perugino, Tiziano, Lotto, Palma Vecchio, Bassano, Crivelli, Vivarini, Carpaccio, Moroni e altri.

Si tratta di dipinti di eccezionale qualità, provenienti da tutta Italia, in particolare dalla Pinacoteca dell’Accademia Carrara di Bergamo, che ha collaborato alla realizzazione della mostra. I soggetti spaziano da struggenti rappresentazioni della Madonna e del bambino, dalle vite dei santi a commoventi interpretazioni della crocefissione a penetranti ritratti di nobili. Il genio di Raffaello e Tiziano è noto a tutti, ma anche pittori meno conosciuti come Tura, Crivelli, Lotto, Carpaccio, Perugino e Moroni riveleranno il loro prodigioso talento.

Il Ministro Crean ha rivolto parole di gratitudine al Governo italiano per aver reso possibile tale prestito e si è detto convinto che la mostra favorirà i legami e la conoscenza tra i due popoli.

Per ulteriori informazioni, è possibile visitare il sito internet della National Gallery of Australia: www.nga.gov.au . (ItalPlanet News)

Document Actions

Share |


Lascia un commento

lunedì 27 Gennaio, 2020