Il regista lombardo Renzo Martinelli a Rio de Janeiro — Lombardi nel Mondo

Il regista lombardo Renzo Martinelli a Rio de Janeiro

L’anno dell’Italia in Brasile (ottobre 2011-ottobre 2012) s’arricchisce di un interessante fuori programma: Il Centro Culturale Bazar de Ideias ospiterà un ciclo di proiezioni e dibattiti sulla figura del regista lombardo Renzo Martinelli. Di Marco Stella

Bazar de Ideias è un centro culturale di Rio de Janeiro, localizzato nel centralissimo quartiere Botafogo, che già da tempo organizza serate legate alle culture francese e inglese. Dal 2012 inserirà tra i propri eventi serate italiane. Contattato per dare il mio appoggio con corsi di lingua e serate tematiche ho scelto appunto  il regista lombardo come filo conduttore delle serate di proiezione e dibattito.

Non solo per il fatto d’esser un mio conterraneo, ma perché le tematiche toccate dal Martinelli sono spesso polemiche ed ai margini di quella cultura considerata politcamente corretta.

Se con Sarahsarà si potrà parlare di discriminazione razziale e discriminazione nei confronti dei diversamente abili, con Porzus si potrà demitizzare la resistenza comunista, se con Vajont si potrà analizzare con occhio critico la tragedia dell’immane disastro del 1963, con Piazza delle Cinque Lune si potrà aprire una finestra sui possibili retroscena del rapimento ed assassinio di Aldo Moro.

Con altri due film Renzo Martinelli dà modo di analizzare due personaggi italiani di spessore: il campione di pugilato Primo Carnera col film Carnera – The Walking Mountain e l’eroe lombardo Alberto da Giussano col film Barbarossa.

Il programma definitivo delle serate sarà definito in gennaio.

 

Marco Stella, Rio de Janeiro

Portale dei Lombardi nel Mondo

Document Actions

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020