Soncino, ‘Sagra delle radici’ mordi e fuggi — Lombardi nel Mondo

Soncino, ‘Sagra delle radici’ mordi e fuggi

SONCINO – Una ‘Sagra delle radici’ mordi e fuggi: la pioggia battente è stata protagonista in negativo della 46esima edizione della festa del fittone amarognolo soncinese ma nulla ha potuto contro 2mila e più turisti arrivati da tutto il circondario per gustare la verdura dell’antico borgo sposata a salamelle ed innaffiata con generosi bicchieri della Barbera dell’Oltrepò.

La pioggia ha invece rovinato gli ambulanti che occupavano le piazze e le vie della città murata proponendo saperi e sapori della Valle dell’Oglio; ma anche iniziative culturali e ricreative locali, le scuole superiori della Sacra Famiglia, del Liceo socio psico-pedagogico e del professionale biennale di Aiuto cuoco, e dell’istituto superiore per l’Agroalimentare “Giardino” di Orzivecchi, gli Scout Agesci di Soncino, il Gruppo culturale delle Mura di Pizzighettone, il Gruppo Deca di Soncino, il Gruppo Alpini di Soncino.

fonte: la provincia di cremona

Document Actions

Share |


Lascia un commento

lunedì 27 Gennaio, 2020