Popolazioni indigene, problemi sociali. 49° Assemblea dei Vescovi del Brasile — Lombardi nel Mondo

Popolazioni indigene, problemi sociali. 49° Assemblea dei Vescovi del Brasile

Secondo la nota inviata dalla Conferenza Episcopale del Brasile all’ Agenzia Fides, saranno due i temi che segneranno, in particolare, l’assemblea di quest’anno: le elezioni dei membri della Presidenza e gli orientamenti generali per l’Evangelizzazione della Chiesa in Brasile

Aparecida: 49°Assemblea Generale della Conferenza Nazionale dei Vescovi del Brasile (CNBB). Questa sarà la terza volta che l’Assemblea si riunisce ad Aparecida, dopo le due precedenti Assemblee del 1954 e del 1967. Secondo la nota inviata dalla Conferenza Episcopale del Brasile all’ Agenzia Fides, saranno due i temi che segneranno, in particolare, l’assemblea di quest’anno: le elezioni dei membri della Presidenza e gli orientamenti generali per l’Evangelizzazione della Chiesa in Brasile.

 

 

 

Sono eletti per un mandato di quattro anni, il Presidente, il Vicepresidente ed il Segretario generale. Oltre a questi, i Vescovi dovranno votare, sempre per un periodo di quattro anni, i Presidenti delle Commissioni Episcopali di Pastorale, che attualmente sono dieci.

 

Questi Presidenti delle Commissioni, con i tre membri della Presidenza, formano il Consiglio Episcopale della Pastorale della CNBB (ConSep).

Il testo dei nuovi Orientamenti, che hanno anch’essi una validità di quattro anni, è stato redatto da una Commissione di Vescovi presieduta dall’Arcivescovo di São Luís (MA), Mons. José Belisario da Silva, con la consulenza di esperti. La base del testo sono le attuali linee guida, approvate nel 2008, integrando in esso il documento finale della Quinta Conferenza dell’Episcopato dell’America Latina e dei Caraibi, tenutosi nel 2007 ad Aparecida (SP), ed altri documenti della Chiesa pubblicati da allora, come la recente Esortazione Apostolica post- sinodale “Verbum Domini” del Santo Padre Benedetto XVI.

 

Altri temi nell’ordine del giorno dei Vescovi saranno gli orientamenti per il diaconato permanente, alcune questioni di liturgia e della Commissione Pastorale per la Dottrina della Fede, la situazione delle popolazioni indigene, l’analisi delle vicende ecclesiali e sociali, i diversi temi e problemi che riguardano le comunicazioni, la Giornata Mondiale della Gioventù, la Quinta Settimana sociale brasiliana.

 

La Chiesa in Brasile conta 456 Vescovi, 301 attivi e 155 emeriti. Se ne sono registrati

all’Assemblea 336 (296 attivi e 40 emeriti). Ci sono anche altre 119 persone che partecipano all’Assemblea in qualità di consulenti, esperti, ospiti, collaboratori, fornitori di servizi, per un totale di 455 persone. (CE) (Agenzia Fides 03/05/2011)

 

Fonte: www.fides

Document Actions

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020