Mattarella agli italoamericani: “Today I’m a New Yorker” — Lombardi nel Mondo