Cantù, cittadini benemeriti il premio si fa in quattro — Lombardi nel Mondo