Yulia Tymoshenko: Regione Lombardia si mobilita per l’eroina della Rivoluzione Arancione — Lombardi nel Mondo