Arriva in città la scuola in lingua inglese — Lombardi nel Mondo