Turismo e crisi, la liuteria di Cremona alla Bit — Lombardi nel Mondo