Simone Billi: le priorità per gli italiani all’estero — Lombardi nel Mondo