Intervista a Giovanni Pollice: Nuovo governo, i rapporti con l’Europa — Lombardi nel Mondo