Emigrate in Argentina. Intervista a Silvia Rosa, storica — Lombardi nel Mondo