“Genesi”: il mondo com’era e com’è nelle fotografie di Sebastião Salgado — Lombardi nel Mondo