Sangalli: “Preservare l’identità italiana con scuole e cultura” — Lombardi nel Mondo