Stoccolma – un libro per gli ottant’anni dell’Istituto italiano di cultura

Enchanting Architecture

In occasione degli ottant’anni dalla fondazione dell’Istituto Italiano di cultura a Stoccolma, si dedica un volume alla sua prestigiosa sede cittadina.

Enchanting Architecture narra delle vicende che portarono alla costruzione di una delle opere architettoniche italiane più significative realizzate all’estero.

Progettato e arredato dall’architetto Gio Ponti, su ispirazione dell’ingegnere Carlo Maurilio Lerici. Collaborarono al progetto l’architetto svedese Ture Wennerholm, Ferruccio Rossetti (ampliamento dell’atrio d’ingresso) e Pier Luigi Nervi (ideazione dell’Auditorium – immagine di testa)

per approfondire Istituto italiana di cultura a Stoccolma

Condividi