“Il gioco della scrittura ed il suo contrario” — Lombardi nel Mondo

“Il gioco della scrittura ed il suo contrario”

È iniziato il 27 maggio scorso a Mar del Plata “Il Gioco della Scrittura ed il suo contrario”, ciclo di incontri mensili su autori e testi della letteratura italiana contemporanea, organizzato dal Consolato in collaborazione con la Dante Alighieri ed il Coascit , nell’ambito delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unita dell’Italia

È iniziato il 27 maggio scorso a Mar del Plata “Il Gioco della Scrittura ed il suo contrario”, ciclo di incontri mensili su autori e testi della letteratura italiana contemporanea, organizzato dal Consolato in collaborazione con la Dante Alighieri ed il Coascit (Comitato Assistenza Scolastica Italiana), nell’ambito delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unita dell’Italia. A darne notizia è “Spazio Giovane”.

 

Il primo incontro, cui ha partecipato anche il Console Panebianco, ha avuto come relatore Marco Nieli, del Consolato d’Italia, che ha presentato “Il Gattopardo” di Tomasi di Lampedusa.

 

Nei prossimi incontri si parlerà de “La solitudine dei numeri primi” di Paolo Giordano, “Le città invisibili” di Italo Calvino, “Tre cavalli” di Erri De Luca, “La compagnia dei Celestini” di Stefano Benni, “Che la festa cominci” Niccolò Ammaniti, “La Patria, bene o male” di Carlo Fruttero e Massimo Gramellini.

 

Il ciclo di incontri è rivolto a docenti di italiano della Dante Alighieri, del Coascit, delle associazioni e degli enti che organizzano corsi di lingua italiana, ma sono aperti anche al pubblico in generale che abbia una buona conoscenza della lingua italiana.

 

Fonte: aise

Document Actions

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020