Regione, Cattaneo: al Pirellone costi della politica tagliati del 50 per cento — Lombardi nel Mondo

Regione, Cattaneo: al Pirellone costi della politica tagliati del 50 per cento

Una bella sforbiciata ai costi della politica. Un gruppo al Pirellone ci ha lavorato e sono stati presentati alla stampa gli esiti dello studio. A parlarne è Raffaele Cattaneo, presidente del Consiglio regionale. “E un progetto di legge che chiude i conti con il passato e apre un nuovo corso”.

Il gruppo ha lavorato in Regione per dare attuazione del decreto nazionale 174/2012, come annunciato nel discorso d’insediamento pronunciato nel primo Consiglio regionale della X Legislatura il 27 marzo scorso. Il testo del progetto di legge verrà portato in aula il 18 giugno ed è sottoscritto da tutti i capigruppo delle forze politiche presenti in Consiglio regionale, ad esclusione del Movimento 5 Stelle.

“Il lavoro del gruppo – rimarca il presidente Cattaneo – ha portato i suoi frutti e oggi diamo un segnale chiaro, presentando tutti insieme, Consiglio e Giunta, un provvedimento che ridurrà i costi della politica nel Consiglio regionale lombardo di oltre il 50% con un risparmio di circa 14 milioni di euro. In questo momento in cui il Paese sta attraversando una fase difficile, è giusto che anche la politica dia un segnale di sobrietà”.

“Questo progetto di legge – conclude Cattaneo – testimonia che, dopo gesti simbolici come il caffè a prezzo pieno alla buvette, stiamo facendo sul serio”. Il risparmio totale è del 50%, che corrisponde a 13 milioni e 900 mila euro sui circa 27 milioni di euro spesi lo scorso anno.

Fonte: www.varesereport.it

Document Actions

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020