Eliseu Visconti – Modernità Anticipata — Lombardi nel Mondo

Eliseu Visconti – Modernità Anticipata

Il Museo Nazionale di Belle Arti di Rio de Janeiro presenta l’esposizione “Eliseu Visconti: La modernità anticipata” con circa 250 opere, tra tele, disegni, ceramiche e documenti. Questa esposizione, che si inserisce nelle celebrazioni dell’anno dell’Italia in Brasile, per la prima volta riunisce un insieme significativo delle opere di questo artista.

Esposizione dell’artista italiano dal 4 aprile al 17 giugno presso il Museo Nazionale delle Belle Arti di Rio de Janeiro.

Il Museo Nazionale di Belle Arti di Rio de Janeiro presenta l’esposizione “Eliseu Visconti: La modernità anticipata” con circa 250 opere, tra tele, disegni, ceramiche e documenti. Questa esposizione, che si inserisce nelle celebrazioni dell’anno dell’Italia in Brasile,  per la prima volta riunisce un insieme significativo delle opere di questo artista (Salerno 1866 – Rio de Janeiro 1944)

Visconti, che era arrivato in Brasile da bambino, iniziò la sua formazione artistica al Liceu de Artes e Oficios di Rio de Janeiro, per enrar poi all’Accademia Imperiale delle Belle Arti nel 1885. Avendo vinto una brosa di studio, andò a Parigi, dove entrò in contatto con le correnti artistiche di fine ‘800 tra le quali il simbolismo, l’art noveau e l’impressionismo. Ritornato in Briasile nel 1900  si mise in evidenza per il ruolo che esercitò nell’introdurre elementi di rinnovamento all’arte pittorica del Paese, ancora arenata all’accademismo.

Eliseu Visconti può esser considerato il punto di svolta della pittura brasiliana, che separa il tradizionalismo accademico dell’Accademia Imperiale delle Belle Arti e la modernizzazione introdotta dagli scambi con le correnti europee.

Curata da Rafael Cardoso, Mirian Serafim e Tobias Visconti, questa mostra ha l’obiettivo di recupare l’opera dell’artista, attribuendogli il giusto ruolo di grande esponente dell’arte brasiliana della Prima Repubblica (1889-1930).

 

Fonte: sito dell’Istituto Italiano di Cultura

Traduzione di Marco Stella, Rio de Janeiro

Portale dei Lombardi nel Mondo

Document Actions

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020