Maroni, lascia la Lombardia: “Una scelta personale ma rimango a disposizione per le politiche” — Lombardi nel Mondo

Maroni, lascia la Lombardia: “Una scelta personale ma rimango a disposizione per le politiche”

Milano 8 gennaio 2018 – “Confermo che non mi ricandiderò per le regionali. E’ una decisione presa in piena autonomia, sulla base di valutazioni personali”. Roberto Maroni, dopo la seduta di Giunta regionale, ha informato la stampa, indicando nell’ex sindaco di Varese, il leghista Attilio Fontana, il candidato a succedergli nelle elezioni del 4 marzo. Nel tardo pomeriggio è poi arrivata l’ufficialità della candidatura, con il via libera per acclamazione da parte del consiglio nazionale della Lega lombarda, l’organo che riunisce tutti i segretari provinciali lombardi del Carroccio
09/01/2018

Maroni, lascia la Lombardia: “Una scelta personale ma rimango a disposizione per le politiche”

Milano 8 gennaio 2018 – “Confermo che non mi ricandiderò per le regionali. E’ una decisione presa in piena autonomia, sulla base di valutazioni personali”. Roberto Maroni, dopo la seduta di Giunta regionale, ha informato la stampa, indicando nell’ex sindaco di Varese, il leghista Attilio Fontana, il candidato a succedergli nelle elezioni del 4 marzo. Nel tardo pomeriggio è poi arrivata l’ufficialità della candidatura, con il via libera per acclamazione da parte del consiglio nazionale della Lega lombarda, l’organo che riunisce tutti i segretari provinciali lombardi del Carroccio

Document Actions

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020