In fuga oltreconfine — Lombardi nel Mondo

In fuga oltreconfine

Nel 2012 si sono cancellati dall’anagrafe per trasferirsi all’estero 68mila italiani, in aumento rispetto ai 50mila del 2011. Tanti rimangono in Europa, meta preferita la Germania davanti a Svizzera, Regno Unito e Francia. Sono in costante aumento i pensionati che, spinti dalla crisi cronica che ha colpito l’Italia, si trasferiscono all’estero.
19/08/2014

In fuga oltreconfine

Nel 2012 si sono cancellati dall’anagrafe per trasferirsi all’estero 68mila italiani, in aumento rispetto ai 50mila del 2011. Tanti rimangono in Europa, meta preferita la Germania davanti a Svizzera, Regno Unito e Francia. Sono in costante aumento i pensionati che, spinti dalla crisi cronica che ha colpito l’Italia, si trasferiscono all’estero.

Document Actions

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020