Bienno: lascia tutto per aiutare chi soffre — Lombardi nel Mondo

Bienno: lascia tutto per aiutare chi soffre

Mettere a servizio degli altri la propria vita e i propri trent’anni in una realtà difficile e piena di insidie è possibile. La vita di Maurizio Gino Morandini, biennese classe 1982, è la testimonianza di chi ha deciso di dedicare tempo ed energie a chi soffre. Maurizio è da qualche mese volontario in Tanzania e si occupa di sostenere don Tarcisio Moreschi, sacerdote originario di Malonno, e la volontaria Fausta Pina, nata ad Andrista di Cevo e da vent’anni in questa regione dell’Africa.
02/05/2013

Bienno: lascia tutto per aiutare chi soffre

Mettere a servizio degli altri la propria vita e i propri trent’anni in una realtà difficile e piena di insidie è possibile. La vita di Maurizio Gino Morandini, biennese classe 1982, è la testimonianza di chi ha deciso di dedicare tempo ed energie a chi soffre. Maurizio è da qualche mese volontario in Tanzania e si occupa di sostenere don Tarcisio Moreschi, sacerdote originario di Malonno, e la volontaria Fausta Pina, nata ad Andrista di Cevo e da vent’anni in questa regione dell’Africa.

Document Actions

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020