Il Brasile triste esempio: le riforme sono necessarie — Lombardi nel Mondo

Il Brasile triste esempio: le riforme sono necessarie

Il Brasile, già al centro di un’ondata di crimini informatici e del più grande scandalo di corruzione della sua storia, è in recessione profonda. Per un paese ritenuto una volta in procinto di entrare in una nuova era politica, diplomatica ed economica, il futuro appare ora molto incerto. C’è da chiedersi, pertanto, se il modello di capitalismo di Stato “riformato” e “di sinistra”, perseguito durante gli otto anni della presidenza Lula (2003-2010), possa generare ancora crescita o abbia, invece, raggiunto il punto di esaurimento.
02/01/2016

Il Brasile triste esempio: le riforme sono necessarie

Il Brasile, già al centro di un’ondata di crimini informatici e del più grande scandalo di corruzione della sua storia, è in recessione profonda. Per un paese ritenuto una volta in procinto di entrare in una nuova era politica, diplomatica ed economica, il futuro appare ora molto incerto. C’è da chiedersi, pertanto, se il modello di capitalismo di Stato “riformato” e “di sinistra”, perseguito durante gli otto anni della presidenza Lula (2003-2010), possa generare ancora crescita o abbia, invece, raggiunto il punto di esaurimento.

Document Actions

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020