Vacanza lavoro, Italia tra i primi 11 dei 24 paesi partecipanti — Lombardi nel Mondo

Vacanza lavoro, Italia tra i primi 11 dei 24 paesi partecipanti

L’Australia ha un accordo di reciprocità per il visto vacanza lavoro con 24 paesi. Otto di questi, Korea, Germania, Inghilterra,Francia,Giappone, Canada, Olanda e Italia rappresentano l’80 % dei partecipanti a questo schema in Australia

I Paesi partecipanti

L’Australia ha un accordo di reciprocità per il visto vacanza lavoro con 24 paesi. Otto di questi, Korea, Germania, Inghilterra,Francia,Giappone, Canada, Olanda e Italia rappresentano l’80 % dei partecipanti a questo schema in Australia.

Genere dei partecipanti

Le donne partecipanti leggermente al di sopra degli uomini 47% sono il 53% , lo standard educativo è abbastanza elevato, il 98% ha il diploma di scuola superiore di cui più della metà, il 54% ha una laurea. Più del 36% sono studenti per conseguire un secondo diploma di laurea di questi la percentuale maggiore sono della Germania, Canada, Olanda.

Motivazione dei partecipanti e durata soggiorno

Il motivo principale di richiesta visto vacanza lavoro è quello di girare l’Australia e fare una esperienza di vita australiana. Il soggiorno medio è di 8 mesi con i giapponesi tendenti a stare 11 mesi, seguiti dai koreani, 10 mesi, gli altri mediamente 6 mesi , gli italiani che una punta media di 7 mesi.

Incremento esponenziale del rilascio visti vacanza lavoro

L’aumento dei visti rilasciati per vacanza lavoro dal 2000 al 2008 è stato del 70.9%

Su 24 paesi partecipanti allo schema del visto vacanza lavoro in Australia nel 2000 erano 78.642 di cui gli italiani 136.

Nel 2008 sono stati di 134.388 prendendo in considerazione solo quelli dei paesi europei , nel 2008 gli italiani sono stati 3.151, il 2.30% gli inglesi 28.960, il 21.2% i tedeschi 15.380 l’11.3% gli irlandesi 14.617 il 10.51%, i francesi 9.108 il 6.8%, gli svedesi 3.643, gli olandesi 3.335 i danesi 1.073 seguiti da belgi, finlandesi, norvegesi con circa 700 ciascuno.

Nel 2008 i sudkoreani sono stati 26.758, i giapponesi 9.684. cinesi di Taiwan 4.656.

Retribuzione media – La conoscenza dell’inglese premia

La retribuzione media per lavoro eseguito con il visto vacanza lavoro e’ di 15 dollari australiani per ora, i meglio pagati risultano essere gli inglesi , dollari australiani 19.4 , seguiti dai canadesi 28.4, francesi 15.9, tedeschi. 15.8 italiani 15.7. Giapponesi e koreani sono pagati meno , circa 13 dollari australiani.

Risulta evidente che in un paese di lingua inglese sia le retribuzioni che la qualità del lavoro vada a favore di chi abbia l’inglese come madre lingua oppure ne abbia la padronanza.

http://www.australiaitalia.it/news.asp?Action=Liv_2&Id=811

 

 

Document Actions

Share |


Lascia un commento

lunedì 27 Gennaio, 2020