Al tempo del coronavirus la moda diventa virtuale

La quarta edizione di Fashion Vibes è online, con la Milano Virtual Fashion Week, di settembre.

di Ketty Carraffa

La Fashion Week di settembre, dal 22 al 28, sarà un evento virtuale, causa disposizioni per la pandemia da Covid-19. Il mondo della Moda come per tutti gli eventi dove si raccolgono migliaia di persone, è ancora nel limbo della ripresa e dell’insicurezza per il presente e per il futuro dei contatti tra umani. A febbraio siamo riusciti a vedere le ultime passerelle con le modelle, abiti reali e gli stilisti in presenza, circondati dallo scintillio di luci, cocktail, colori, circo mediatico, musica a palla e migliaia di visitatori in ogni location.

Dal 22 al 28 settembre, invece, niente sarà come prima. Il glamour, il lusso, gli incontri e la possibilità di rifarsi gli occhi, saranno uno spettacolo sfavillante ma solo di luci fredde di videoclip e donne e uomini in lontananza. Per la prima volta, la settimana della moda diventa digitale e va online riunendo in un evento unico le collezioni moda, con i brand che hanno dovuto organizzare in modo totalmente diverso la loro visibilità e reinventare lo stile mediatico, vista l’impossibilità di mostrare le loro creazioni al pubblico durante le sfilate dal vivo.

La Milano Fashion Week Donna in digitale, dovuta al distanziamento sociale e alla difficoltà di viaggiare, vuole comunque essere una soluzione alternativa alle difficoltà del presente, uno strumento progettato per vivere di vita propria e per sostenere l’appuntamento con le sfilate fisiche, quando sarà possibile tornare agli appuntamenti in presenza, che restano fondamentali nel promuovere l’enorme valore produttivo e creativo della Moda nel mondo.

Juliia PalchykovaIn questo contesto, incontro Yuliia Palchykova, cool hunter alla continua ricerca di nuove proposte fashion e designers in tutto il mondo, che dopo il successo di febbraio, torna con la quarta edizione del suo Fashion Vibes, stavolta con un progetto del tutto nuovo. “Vorrei rappresentare un sogno – dice Yuliia – Mi piacerebbe avvicinare le mie rappresentazioni a un nuovo Rinascimento della Moda, ora anche in virtuale, attraverso l’utilizzazione dei nuovi media, realizzando una vera e propria sfilata con un software innovativo nel mercato attuale e nell’ambito Fashion, che consente di mostrare abiti in maniera realistica sulla passerella, anche se on line.

Il calendario degli appuntamenti delle sfilate di ogni designer verrà trasmesso in streaming attraverso la piattaforma e le news saranno amplificate in tutto il mondo: vogliamo che, con la piattaforma in rete, le fiere della Moda vivano per 365 giorni l’anno, per mantenere in maniera costante i contatti tra espositori e compratori”.

Una comunicazione innovativa e all’avanguardia per il progetto Fashion Vibes, che, con la sua nuova piattaforma, non è solo una raccolta eccezionale di designer da tutto il mondo, ma un insieme di tanti servizi e opportunità, con la creazione di un catalogo mondiale per le aziende, con la lista dei designers con i loro riferimenti e dal quale attingere per effettuare shop on line.

L’edizione virtuale della Fashion Vibes sarà molto importante per i buyers che al momento dell’accredito avranno una password per entrare nella piattaforma, facilitando i contatti, l’accesso alla press list e per scaricare i look book di ogni designer, pensato e ideato come un biglietto da visita virtuale, puntuale ed efficiente.

Con questa nuova organizzazione, sicuramente si viene a contatto con la filosofia che sta alla base dei social, dove basta un click per essere ricontattati, dopo l’accredito, con la possibilità per tutti i fashion addicted del mondo, i blogger, personal shopper, designers, modelle, modelli e fotografi, di facilitare ogni richiesta di servizi, anche con opportunità e prospettive di lavoro.

La piattaforma Virtual Fashion Vibes si prospetta con questa Fashion Week che entrerà nella storia, come un catalogo digitale mondiale in cui gli articoli su ogni designer, le news sugli eventi, e tutto ciò che rientra nel settore moda in Italia e in altre parti del mondo, sia reso a portata di mano al millesimo di secondo.

Fashion Vibes 2021I partner che hanno reso possibile Fashion Vibes, sono: Yulia Shkolenko, Miss Universe 2018, Fondatore della società ICB, Olga Vedi, Presidente del premio internazionale Pride of civilization, fondatrice del marchio TOP-VEDI, Isabella Mueller, testimonial per Alzheimer’s Research – Regno Unito e Warriors of Purpose, USA, Abyzova Irina, Organizzatrice e direttrice della scuola di trucco in Russia, compomente del Fondo Internazionale per le Arti, prima insegnante di trucco e immagine della scuola televisiva di Ostankino, Cristian Mitranescu Presidente della Camera della Moda in Romania, Elisabetta Rogai – artista Italiana.

Media Partner: Aeroflot e Canale Mosca 24 – TV host – Viva Vicenza Viva (Fashion) U.S.A – Ketty Carraffa Opinionista Made in Italy (Milano) – In collaborazione con ArtBank Chinese attraverso la sezione cinese di ArchLove magazine (USA).

Fashion Vibes 2021I designers presenti – giorno e ora di ogni sfilata del Runway Show

  • F-Kel Ferey (Brasile): 22.09 ore 18:00
  • Mayar Nayel (Egitto): 23.09 ore 20:00
  • Natalija Jansone (Lettonia): 24.09 ore 17:00
  • Chiara Gullo (Italia): 26.09 ore 15:00
  • Mommydolls (Italia): 26.09 ore 18:00
  • By Vel (Ucraina): 26.09 ore 19:00
  • Rasena (PERM): 27.09 ore 18:00
  • Frisciano (Italia): 28.09 ore 18:00
  • Elsa Fairy Dresses (Ucraina): 28.09 ore 19:00