With Art Philadelphia per dare impulso alle arti figurative. — Lombardi nel Mondo

With Art Philadelphia per dare impulso alle arti figurative.

La città di Philadelphia ed il Philadelphia Convention and Visitors Bureau insieme ad altri sette enti stanno per lanciare una nuova campagna promozionale. Infatti, il sindaco di Philadelphia Michael Nutter, accompagnato da autorità cittadine e del mondo della cultura, ha annunciato With Art Philadelphia. Questa campagna marketing, del costo di oltre 2 milioni di dollari e della durata di due anni, ha l’obiettivo di promuovere Philadelphia come una città d’arte, con lo scopo di incrementare i soggiorni ed i pernottamenti da parte di visitatori di tutto il mondo.

With Art Philadelphia avrà inizio a  marzo 2012, appena prima dell’attesissima apertura della nuova sede della Barnes Foundation, sulla Benjamin Franklin Parkway, che avverrà il prossimo 18 maggio 2012.  Gli sponsor sono: Barnes Foundation, Philadelphia Museum of Art, Pennsylvania Academy of the Fine Arts (PAFA), University of Pennsylvania Museum of Archaeology and Anthropology, Pennsylvania Horticultural Society, Philadelphia Convention & Visitors Bureau (PCVB), Greater Philadelphia Cultural Alliance e Parkway Council Foundation. Altri sponsor continuano ad aggiungersi a questa lunga lista, tra cui recentemente the Commonwealth of Pennsylvania, PNC e PECO.La campagna promozionale si articola attraverso 5 tematiche:
Il tema delle arti figurative : With Art Philadelphia promuove il maggior distretto museale d’America offrendo l’opportunità ai visitatori di ammirare esposizioni presso il Philadelphia Museum of Art (Gauguin, Cézanne, Matisse: Visioni di Arcadia dal 20 giugno al 3 settembre ) oppure presso la Pennsylvania Academy of the Fine Arts (PAFA e Dr. Barnes, dal 7 aprile all’8 luglio). Opere di produzione di artisti emergenti sono visionabili presso InLiquid oppure Vox Populi.
La storia della Parkway : l’evento più importante della Benjamin Franklin Parkway sarà l’apertura della Barnes Foundation. La strada che si estende dal Municipio al Philadelphia Museum of Art si trasformerà in un area di eccellenza e centro culturale per arte, architettura e scienza.
La storia dei giardini : la creatività del Dr. Barnes non si è limitata alla scelta di grandi capolavori per la sua Fondazione ma egli si è occupato anche di parchi e giardini.  With Art Philadelphia darà risalto anche agli spazi verdi della città, da Fairmount Park,  il Philadelphia International Flower Show fino alle meraviglie di Longwood Gardens e del Morris Arboretum.
L’ arte come educazione : le arti figurative come mezzo di educazione ed elevazione degli individui era la ferma convinzione del Dr. Barnes, ora Philadelphia ripropone questo tema. Barnes Foundation, PAFA, Moore College of Art & Design, The University of the Arts, Temple University’s Tyler School of Arts ed altri enti artistici ed accademici hanno sviluppato programmi di formazione artistica per adulti e bambini. Philadelphia si pone quale polo artistico per lo sviluppo della creatività nell’individuo.
Philadelphia una in arte : With Art Philadelphia non si limita a promuovere l’aspetto artistico ma la città tutta: i ristoranti, i negozi, i quartieri e le diversità etniche. Man mano che la campagna si svilupperà, si andrà oltre la definizione tradizionale di arte visiva fino ad abbracciare giardini botanici, boutiques di alta moda, iniziative di progettazione ed eventi artistici aperti al pubblico.
Perché ora? Gli sponsor fondatori di With Art Philadelphia hanno compreso che con l’apertura della Barnes Foundation nel 2012, la Benjamin Franklin Parkway sarebbe divenuto uno dei maggiori distretti museali al mondo, con la più grande collezione mondiale di opere artistiche dell’impressionismo, del post-impressionismo nonché di opere di epoca moderna. With Art Philadelphia è una partnership, prima nel suo genere, per posizionare Philadelphia tra le prime destinazioni d’arte del mondo.   
Da sinistra a destra: Gary Steuer, City of Philadelphia; Timothy Rub, Philadelphia Museum of Art; Drew Becher, Pennsylvania Horticultural Society; David Brigham, Pennsylvania Academy of the Fine Arts; Rosemary Mape, Commonwealth of Pennsylvania; Gail Harrity, Parkway Council Foundation and Philadelphia Museum of Art; il sindaco di Philadelphia, Michael Nutter; Meryl Levitz, Greater Philadelphia Tourism Marketing Corporation; Jack Ferguson, Philadelphia Convention & Visitors Bureau; Tom Kaiden, Greater Philadelphia Cultural Alliance; Richard Hodges, Penn Museum; Melanie Johnson, City of Philadelphia; Derek Gillman, Barnes Foundation.
*** http://www.facebook.com/PhiladelphiaTaxFreeShopping     Philadelphia Convention & Visitors Bureau c/o Master Consulting Via Aureliana, 53 (00187) Rome – ItalyPh. (+39) 06-42011376   Fx. (+39) 06-42003836e-mail: info@mastercons.it – www.taxfreephilly.it – www.philadelphiausa.travel   
Comunicato Stampa
Ernesto Milani
Ernesto.milani@gmail.com
3 febbraio 2012

Document Actions

Share |


Lascia un commento

martedì 28 Gennaio, 2020